Pare che funzioni così

susan-boyleMi pare di aver capito che in questi talent show canori (x-factor, got talent, the voice) la sequenza:

  1. presentazione di concorrente dall’ aspetto ‘poco tipico’ che genera scetticismo sulla sua imminente performance
  2. esecuzione subito dopo del concorrente, che invece sfodera una voce pazzesca
  3. inquadratura dei giudici che cambiano platealmente espressione da ‘scettici e sghignazzanti’ a ‘ricreduti e sbalorditi’

è diventato praticamente un format. Esplose ai tempi di Susan Boyle, credo.

Tutte le donne di Renzie

pina-piciernoFinora avevo sentito parlare Marianna Madia e Maria Elena Boschi. E ieri guardando un po’ di Servizio Pubblico ne ho sentito parlare un’altra: Pina Picierno. Il giudizio è unanime: le donne di Renzie sono giovani, belle, e tanto tanto tanto tanto tanto irritanti. Sentire questa falsona che parlava mi ha fatto lo stesso effetto di sentire un’unghiata sulla lavagna: per quanto ci fosse anche la mitica Paola Taverna ospite in puntata ho dovuto smettere di vedere il programma. Le donne come la Picierno sono quel genere di creature che ti fanno desiderare mettere più chilometri possibile tra te e loro, il più in fretta possibile.

G8 e Renzie

g-8

Il primo pensiero che mi viene a vedere le foto di Renzie al G8 è: ma ancora facciamo parte del G8? Abbiamo l’economia fallita, lo sviluppo è praticamente fermo, e facciamo ancora parte dei “grandi”? Vuol dire che sto G8 allora ha un significato ben diverso da quello che si potrebbe pensare. E in effetti poi vedi la faccia di Renzie, degno successore di Berlusconi che andava in giro per riunioni europee a fare le corna dietro gli altri capi di stato, che sta lì a fare il piacione coi giornalisti, e il sospetto che sia una pagliacciata ti viene.

Le mamme pelose sono tornate!

Oggi, dopo tanti anni dall’ultimo incontro, mi sono imbattuto in una simpatica fila di processionarie del pino (nome scientifico Thaumetopoea Pityocampa), che ho ripreso col telefonino. Che modo di muoversi spettacolare che hanno questi bruchi! Li ho lasciati fare, spero però che non andranno a spolparsi il fogliame dei pini intorno casa. Mi sono avvicinato anche abbastanza incautamente, infatti avevo questo mezzo ricordo che fossero velenosi, e ora wikipedia mi conferma che questi animali (che dalle mie parti chiamiamo “mamme pelose“, ma non provate a cercare questo su google o vi uscirà dio solo sa cosa) hanno una peluria fortemente irritante, e persino molto pericolosa se va in contatto con le mucose o gli occhi. Insomma, spettacolari, però guardare ma non toccare.

old videos – da caricare

Paolo of the rings

Ok ok prometto che me li vado a tagliare. Ho raggiunto un livello di trasandataggine e lunghezza senza precedenti (almeno negli ultimi 15 anni), e in effetti c’ho Peter Jackson che me sta a assillà perché mi vuole assolutamente nel prossimo episodio dell’ Hobbit. Ha detto che con me risparmia pure soldi sugli effetti grafici per fare la miniaturizzazione…mica ho capito che cosa intendesse dire.

paolo-of-the-rings