Come il tuo corpo usa i diversi nutrienti

Ecco come il tuo corpo usa i macronutrienti (quelli necessari in quantità maggiori):

Proteine: sono usate per costruire le strutture, come muscoli, unghie, capelli. Queste strutture danno una “forma” al tuo corpo, questo è il motivo per cui molti bodybuilders sottolineano l’importanza di mangiare cibi proteici. Alcune fonti salutari di proteine sono: legumi, quinoa, pesce, uova, tempeh, yogurt intero non zuccherato, carne non processata.
Carboidrati: sono usati per l’energia, che permette al tuo corpo di muoversi. È una buona strategia assumere carboidrati nei pasti che precedono l’esercizio fisico (pensa agli atleti che mangiano un pezzo di frutta mezz’ora prima di gareggiare). Alcune fonti salutari di carboidrati sono: riso integrale, frutta e verdura, miele crudo, amaranto, patate dolci.
Grassi: sono usati per costruire strati protettivi intorno agli organi, per digerire vitamine lipo-solubili, e come energia immagazzinata. È un vecchio mito che “i grassi ti fanno ingrassare”: è il cibo spazzatura industriale che ti fa ingrassare, invece. I grassi sono vitali per il tuo corpo. Alcune fonti salutari di grassi sono: olio d’olia extra-vergine, olio di cocco, avocado, noci, nocciole, mandorle, noccioline.

Ed ecco come il tuo corpo usa i micronutrienti (quelli necessari in quantità minori -ma comunque necessari-):

Vitamine: sono usate per molte funzioni vitali, aiutano il metabolismo, funzionano da antiossidanti, regolano la crescita di cellule e tessuti. È importante notare che molte vitamine sono sensibili al calore, quindi le persone che sistematicamente cucinano i loro pasti ad alte temperature (bollendo, friggendo…) “uccidono” le vitamine e si ritrovano con una dieta deficiente di vitamine.
Minerali: sono usati per costruire quella parte del tuo corpo che è effettivamente minerale, come ossa e denti, che sono fatti di calcio. Sono anche impiegati in molti altri processi importanti, per esempio il magnesio supporta la sintesi delle proteine, il sodio controlla la contrazione dei muscoli e le funzioni dei nervi, il ferro produce l’emoglobina nei globuli rossi che trasportano ossigeno nel corpo.

Infine, anche se a volte non sono tecnicamente etichettati come nutrienti o non inclusi nei gruppi precedenti, ecco come il tuo corpo usa altri tre elementi della tua dieta di vitale importanza:

Fibra: è la parte delle piante che non è digerita nel tuo corpo, -quindi effettivamente sopravvive all’intero transito nell’intestino-, ma è usata per rendere le feci più ariose, morbide, così che passino nell’intestino facilmente. La fibra previene stitichezza e diarrea, ed è particolarmente abbondante nella pelle di molta frutta e verdura, e nella crusca dei cereali integrali.
Fitochimici, i composti nei frutti e verdure che sono responsabili delle loro proprietà organolettiche (come colore e odore), potrebbero avere un enorme numero di effetti benefici. Molti studi sono ancora cauti, ma io “scommetto” che in futuro mostreranno chiaramente una forte correlazione tra fitochimici e buona salute / prevenzione delle malattie. I fitochimici sono molto abbondanti nella frutta e verdura dai colori accesi.
Acqua: costituisce una frazione significativa del corpo umano (variabile dal 55% al 75%), ed ha un numero di funzioni importanti, per esempio: regola la temperatura del corpo nella sudorazione e respirazione, lubrifica le giunture, scarica i rifiuti nell’urina, mantiene umide le membrane, forma la saliva, funziona da mezzo di trasporto per distribuire nutrienti essenziali alle cellule.

Note: Per semplicità ho riunito i minerali insieme nel gruppo dei micronutrienti, nonostante ciò a volte viene fatta una separazione tra microminerali (o “microelementi”) e macrominerali.

Relativi: Densità di nutrienti

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*
= 4 + 0