E comunque

Ai primi posti della classifica della tristezza ci metto quelli che fanno bodybuilding in palestra, la cui cena consiste nel mangiare riso in bianco e pollo da un tupperware seduti su una panca negli spogliatoi a fine allenamento, tra la gente che va avanti e indietro in ciavatte e le svampate di sudore.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*
= 5 + 7